Utenti

Gli utenti sono le persone che fisicamente interagiscono con i dati presenti all’interno dei database del programma. Ogni utente possiede un nome e una password per accedere.

In base ai permessi assegnati ogni utente può avere delle limitazioni sulle azioni eseguibili sui dati. Gli utenti possono essere locali o cloud.

Gli utenti locali sono utenti che accedono a un database presente all’interno del proprio computer o sulla rete interna. Possono essere creati anche su database cloud in modo tale che i loro dati di accesso vengano sincronizzati su tutti i dispositivi, ma possono essere utilizzati solamente sui sistemi operativi Windows e OSX. Sui dispositivi mobile e web occorre necessariamente utilizzare un account D-One di accesso.

Gli utenti cloud sono utenti registrati sul sito di D-One. Questa tipologia di utenti può accedere a tutti i gestionali D-One e gestire i database cloud e possono anche condividere il loro database con altre persone.

È possibile infatti invitare altri utenti registrati a visualizzare e modificare i dati di uno specifico database senza avere un contatto diretto.

Un esempio: Davide vuole permettere a Silvia di accedere al proprio database. Aggiungendola come utente cloud all’interno delle opzioni del database, Silvia si ritroverà nell’elenco dei suoi database anche quello di Davide. Sarà premura di Davide, attraverso i permessi, consentirle l’accesso a tutti i dati o solo a determinate tipologie di informazioni.

Gestione Utenti

La gestione viene eseguita dall’apposita pagina all’interno della sezione Opzioni.

UsernameÈ il nome dell’utente. Non è un valore modificabile.
CategoriaLa categoria imposta i permessi dell’utente. Ogni utente può essere associato a più categorie.
Opzioni BasePermette all’utente di accedere alle opzioni di gestione dei dati.
Opzioni AdminPermette all’utente di accedere alle opzioni di gestione della struttura del database.
IDIndica l’identificativo numerico dell’utente.
EmailÈ l’email dell’utente.
Colore UtenteÈ il colore che verrà associato all’utente.
CloudSe attivo, significa che l’utente è di tipo cloud.

Aggiungere un utente locale

È possibile aggiungere un utente locale sia ai database locali sia a quelli cloud. Questa tipologia di utente potrà essere utilizzata solo sui dispositivi Windows poiché l’accesso può avvenire solamente sulla rete locale.

Per aggiungere un utente fare click sul pulsante Aggiungi e inserire il nuovo username e la relativa password.

Una volta creato l’utente, si ricorda di impostare i dati mancanti dentro la griglia e di salvare.

Aggiungere un utente cloud

Gli utenti cloud possono essere aggiunti solo a un database cloud. Questo utente, anche se ne avrebbe la possibilità, non ha la necessità di accedere alla rete locale e può utilizzare tutti i suoi dispositivi. All’interno del programma, oltre ai suoi database, troverà anche quelli a cui è stato invitato.

Per aggiungere un utente cloud cliccare sul pulsante Aggiungi e selezionare la voce Nuovo utente cloud.

In questo caso bisogna inserire la mail dell’utente e selezionare quale categoria di permessi utilizzerà. Verrà spedita in automatico una mail di invito. In caso l’utente non abbia un account D-One all’interno della mail, ci sarà la descrizione delle operazioni per crearne uno.

Categorie Utenti

Le categorie utenti identificano quali permessi hanno gli utenti.

Oltre alle categorie standard è possibile creare delle categorie personali per poter suddividere al meglio i permessi e le tipologie di utenti da creare.

Attraverso l’apposita pagina è possibile inserire le categorie desiderate, salvarle e iniziare ad applicarle agli utenti e ai permessi.