I Campi

I campi sono l’unità di base per l’inserimento dei dati da parte dell’utente. Il tipo di campo identifica il dato e il formato che è possibile archiviare, inoltre certe tipologie di campi possono eseguire anche operazioni complesse come gestire relazioni tra le tabelle, recuperare informazioni da internet, ecc.

Non possono esistere due campi con lo stesso nome all’interno della medesima tabella. È importante ricordare che, dopo aver creato il campo, la sua macro tipologia non può essere modificata, ossia un campo definito come testo non può essere convertito in numero. Sarà possibile invece convertire un campo di tipo testo in uno di tipo email, poiché le due tipologie gestiscono informazioni alfanumeriche.

Una volta creato il campo questo sarà eliminabile solo se il database è di tipo locale. Sul cloud non è consentita la cancellazione al fine di evitare possibili perdite di dati tra i vari dispositivi.

Per gestire i campi entrare nella sezione delle Opzioni e selezionare la pagina Campi.

All’interno della griglia è possibile visualizzare i dati principali per ogni campo, modificare l’etichetta che comparirà sulla scheda della tabella o l’etichetta della colonna inserita nelle griglie. Da qui è inoltre possibile cambiare rapidamente i permessi selezionando la categoria degli utenti.

Nome TabellaIl nome della tabella.
Nome CampoIl nome del campo.
Tipo CampoLa tipologia del campo.
EtichettaL’etichetta che verrà visualizzata dentro la cella.
Etichetta ColonnaL’etichetta che verrà utilizzata sulla colonna all’interno della griglia dati.
VisualizzabileIl permesso indica le categorie degli utenti che possono visualizzare il campo.
EditabileIl permesso indica le categorie degli utenti che possono modificare il campo.
ObbligatorioIndica che il campo deve necessariamente essere compilato. In caso contrario non sarà possibile salvare.

Aggiunta di un nuovo campo

Per realizzare un nuovo campo premere sul tasto Aggiungi, in questo modo verrà visualizzata la finestra di gestione del campo nella quale saranno inseriti i valori principali per la sua creazione.

I valori essenziali sono il nome della tabella e il nome del campo. Come già anticipato nella stessa tabella non possono esistere due campi con lo stesso nome. Per compilare il nome del campo inserire l’etichetta del campo e il programma creerà in automatico il nome.

Tutti gli altri valori possono essere lasciati come sono e potranno eventualmente essere modificati dopo la creazione del campo.

Eliminazione campo

Per eliminare un campo selezionarlo dalla griglia e premere sul pulsante Elimina. Il campo verrà effettivamente eliminato solo nel caso in cui non sia utilizzato all’interno di altri contesti, non sia classificato di sistema o non si trovi all’interno di un database cloud.

Esportazione campo

È possibile esportare il campo per poterlo installare all’interno di un altro database. Premendo sul pulsante Esporta il programma richiederà il nome del file prima di procedere. Il pacchetto sarà installabile solo all’interno di database con lo stesso seme di partenza.

L’esportazione porterà con sé tutte le informazioni per garantire la ricostruzione e il funzionamento del campo. Se, ad esempio, si esporterà un campo di tipo Sottotabella, questo porterà con sé anche la tabella associata ad esso.