Creiamo la stampa

Arrivati a questo punto abbiamo creato la struttura di base del nostro gestionale. Spetterà a te inserire i campi e i calcoli che ritieni necessari per il tuo lavoro.

In questo capitolo vedremo come creare una stampa da associare agli ordini per poterli stampare e inviare ai nostri clienti in formato pdf.

Il programma permette di creare un numero infinito di stampe da poter collegare a una tabella di dati per poter avere, ad esempio, stampe in più lingue oppure stampe utilizzabili solo da certe tipologie di utenti in base ai propri permessi.

Entriamo nelle Opzioni e andiamo sulla pagina Stampe. Apriamo il menu file e selezioniamo la voce Nuova stampa.

Il programma visualizzerà la finestra per la selezione della tabella che verrà utilizzata per creare la stampa e per il nostro esempio sceglieremo Ordini.

Le stampe di Nios4 sono composte da cinque sezioni. Ogni sezione viene aggiunta alla stampa in fase di elaborazione.

  1. La sezione Inizio Report riporta tutti gli elementi che verranno inseriti all’inizio della stampa soltanto nella prima pagina.
  2. La sezione Inizio Pagina riporta tutti gli elementi che verranno inseriti nella stampa a inizio di ogni pagina, tranne che per la prima.
  3. Il Dettaglio è la sezione che verrà ripetuta in base al numero di righe di dati da stampare. In questa sezione verranno inserite le righe del nostro ordine e finché ci saranno righe da stampare la sezione dettaglio verrà creata e aggiunta alla stampa finale. In caso non ci fossero più righe di dati, se necessario il programma continuerà ad aggiungere la sezione Dettaglio senza dati per arrivare alla fine della pagina corrente e permettere di attaccare la fine del report.
  4. La sezione Fine pagina riporta tutti gli elementi che verranno inseriti prima che la stampa faccia un salto pagina e ricominci con la sezione Inizio Pagina. Questa sezione viene utilizzata quando il documento è composto da almeno due pagine. In questo modo la sezione Fine pagina verrà inserita alla fine della prima pagina, mentre la sezione Fine report alla fine della seconda.
  5. La sezione Fine report riporta tutti gli elementi che verranno inseriti alla fine dell’ultima pagina della stampa.

Se, ad esempio, la stampa fosse di una sola pagina, il programma inserirebbe la sezione Inizio report e successivamente in automatico le sezioni Dettaglio, riportanti i dati, in modo tale che la sezione Fine report possa essere inserita alla fine della pagina.

Per il corretto funzionamento della stampa tutti gli elementi vanno racchiusi all’interno di una tabella. Posizioniamo quindi il cursore all’interno della sezione Dettaglio e con il tasto destro richiamiamo il menu. Apriamo il sotto menu Inserisci e scegliamo la tabella.

Impostiamo il numero di colonne a 5 e il numero di righe a 1: dentro a ogni colonna verrà così inserito un campo della tabella ordini_rows. Dando Ok dovremmo vedere una tabella inserita all’interno della sezione Dettaglio.

Posizioniamo ora il cursore all’interno della prima cella di sinistra e selezioniamo dall’elenco dei campi il codice che si trova sotto la voce ordini_rows.

Procediamo a inserire nella altre celle “Descrizione”, “Qta”, “Prezzo” e “Prezzo totale”. Le scritte tra i simboli di maggiore identificano il nome del campo. Quando il programma realizzerà la stampa finale sostituirà il campo con il suo valore effettivo.

Ora inseriamo una tabella con una cella sola all’interno della sezione Inizio report e all’interno inseriremo il campo Cliente che si trova sotto la voce Ordini.

Inseriamo poi una tabella, sempre con una sola cella, all’interno della sezione Fine report e inseriamo il campo Prezzo totale che si trova sempre sotto la voce Ordini.

Salviamo e abbiamo pronta la nostra stampa.

Ora per provarla basterà creare un ordine di prova, inserire degli articoli e lanciare la stampa.

Come si può vedere il programma genererà la stampa inserendo i campi del nostro ordine e ripetendo il dettaglio fino alla fine della pagina.