sync (get)

Il comando forza la sincronizzazione del database cloud con il server di sincronizzazione. E’ necessario ricordare che le operazioni eseguite attraverso le api modificano i dati della versione cloud del database.

Questo significa che fino a che non venga eseguita una operazione di sincronizzazione attraverso l’interfaccia web o attraverso il comando api, gli altri dispositivi non riceveranno le modifiche apportate sui dati.

Parametri

dbIl database da sincronizzare
partial_fromNumero intero per abilitare la ricezione parziale. Opzionale, se non presente disabilita la frammentazione della sincronizzazione.
tokenIl token di identificazione dell’utente

Esempio

https://web.nios4.com/ws/?action=sync&db=db&token=00000000

Risposta

{
       "sync": {
             "partial": true se devo continuare con il prossimo
             passo della ricezione parziale,
             "partial_from": il prossimo da usare per
             continuare, se "partial": true,
             "partial_total": numero totale di record da
             ricevere, se "partial": true
       },
       "sync_last_tid": TID per avere la data/ora dell'ultima
       sincronizzazione completata,
       "sync_first": true se questa è stata la prima
       sincronizzazione da zero del database
}

La risposta contiene tutti i valori per poter continuare a eseguire una sincronizzazione a pacchetti, ossia spedendo le righe dei valori divise e non tutte insieme e il riferimento temporale da utilizzare per la prossima sincronizzazione se utilizzato.